BANDO INAIL 2023 PER LO SMALTIMENTO DELL’AMIANTO RIMBORSATO AL 65% DELL’INVESTIMENTO

Creato da SuperWTAdmin

}

(4 / 05 / 2023)

CONTRIBUTI PER LA RIMOZIONE DELL’ETERNIT

370 milioni di euro è la somma stanziata in contributi a fondo perduto per incentivare la rimozione dell’eternit attraverso il bando Inail Amianto. L’amianto è un materiale nocivo largamente utilizzato in passato per le sue proprietà isolanti e perché non era ancora noto il suo alto rischio cancerogeno, ed presente in molte aziende sottoforma di lastre per coperture di tetti e capannoni, sulle tubature e condotte idriche e legato al cemento negli edifici industriali.

Il contributo ha quindi come obiettivo principalmente quello di migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro andando ad agire sul miglioramento delle condizioni di sicurezza e salute dei lavoratori, sulla sostenibilità delle micro e piccole imprese favorendo la riduzione delle emissioni inquinanti dovute all’esposizione all’amianto e aumentando la diffusione degli interventi di prevenzione.

A QUANTO AMMONTA IL CONTRIBUTO?

Il bando Isi Inail Amianto elargisce un massimo di 130.000 euro a fondo perduto per la realizzazione di progetti di bonifica dei materiali contenenti amianto, andando a coprire il 65% delle spese da sostenere e viene erogato tramite bonifico bancario. Il bando copre inoltre anche le spese relative l’installazione delle linee vita per gli operai che dovranno lavorare sul tetto per effettuare lavori di manutenzione.

A CHI SI RIVOLGE IL BANDO?

Il bando Isi Inail Amianto si rivolge a tutte le imprese presenti sul territorio nazionale appartenenti ai settori:

  • Agricoltura
  • Industria
  • Artigianato
  • Commercio
  • Enti del terzo settore ( organizzazione di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, imprese sociali etc.)
  • Sede operativa in ogni regione d’Italia

COME AVVIENE L’ACCESSO AL FINANZIAMENTO?

La domanda viene caricata attraverso lo sportello dedicato presente sul sito web Inail e prevede questi step:

  • Registrazione al portale Inail
  • Presentazione delle domande e dei progetti
  • Click Day
  • Comunicazione dell’ordine di ammissione ai contributi
  • Presentazione dei documenti per il progetto
  • Verifica tecnico-amministrativa Inail (entro 120 giorni)
  • Erogazione del contributo
  • Realizzazione del progetto (entro 1 anno dalla ricezione della comunicazione dell’esito positivo da parte dell’Inail)

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E TEMPI DI REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI

Se sei interessato compila il form in tutte le sue parti e verrai contattato! Saremo noi ad occuparci di valutare se la tua azienda rientra nei requisiti necessari al bando ed eventualmente a presentare la domanda per te, evitando di spendere inutilmente soldi se non raggiungerai il punteggio minimo.

Contattaci per qualsiasi informazione in merito

"Termini e condizioni di servizio"

Informativa sulla privacy (UE)

7 + 2 =